Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for settembre 2011

                                        INCONTRI DI MEDITAZIONE

Meditazione è scoprire ogni giorno la propria natura originale,

è l’arte di vivere l’istante per quello che è.

La nostra mente è costantemente presa dal divenire di quell’immagine di sé chiamata Ego.

Pensieri ed emozioni che provengono dall’esperienze passate continuano a sovrapporsi al presente.

Non ci accorgiamo che anzichè “sentire” la vita  la “pensiamo” in base alle  nostre esperienze accumulate. Siamo così pieni di giudizi, paure, tensioni, doveri, meccanismi di difesa che filtrano il presente che perdiamo la gioia gratuita del vivere.

Non è facendo o avendo un’esperienza in più che saremo felici ma accorgendoci dello splendore del nostro volto originale, la coscienza pura.

Noi siamo pura coscienza ed energia, nella tradizione shiva e shakti, in profondità sempre uniti, in realtà la stessa cosa.

Come ritornare a questa originalità dell’essere, dell’esistenza?

Si può ritornare? O ci siamo già dentro e basta solo accorgersene?

Bisogna fare qualcosa o non fare nulla?

La meditazione va accostata con intelligenza, con sensibilità, non è una questione di volontà o di sforzo. Gradualmente ci si accorge dei propri meccanismi; qualcosa che occupa la nostra coscienza se ne va, lasciando spazio e  libertà ma anche senso d’ignoto. Una sensazione che ci fa dire:“non so… ma è perfetto così”.

La nostra natura è immensa, non solo un nome e cognome, un lavoro e un’identità costruita che ci sta stretta…

LE DATE DEL 2012

Gli incontri si terranno due volte al mese il giovedì alle ore 21,15

Marzo: Giovedì     1      e    Giovedì 22

Aprile:  Giovedì    5    e     Giovedì 19 

Maggio: Giovedì    3   e     Giovedì 23

Giugno: Giovedì   7  e      Giovedì 28

*Gli incontri si terrano nella sede di Rocca d’Arazzo

Annunci

Read Full Post »

VIVERE IL TANTRA
Seminari   esperienziali  con Beppe Parodi


“Vivere il Tantra” è l’unico modo per comprenderlo, ovvero fare esperienza della propria natura originale al di là delle immagini che si hanno di se stessi, dei propri programmi, progetti, ideali. Tantra è essere oltre il “divenire”a cui la mente è costantemente attaccata. Quando abbandoniamo le forme a cui ci aggrappiamo sorge “Shiva”, il grande vuoto su cui tutto poggia e ci sentiamo in perfetta sintonia col flusso dell’universo.

Proponiamo due tipi di Seminari:
SEMINARI “ L’ARTE DELLO YOGA”: Incontri di un pomeriggio in cui si userà lo yoga asana come mezzo di esplorazione creativa lasciando che lo stato di meditazione si installi spontaneamente. A seguire il cerchio dello yoga dove condividere le proprie esperienze e ascoltare gli insegnamenti del Tantra.

CALENDARIO:

Domenica  22 aprile 2012       Ore 15.00-18.30

Domenica  27 maggio 2012      Ore 15.00-18.30

SEMINARI “LA VIA DEL TANTRA”: Incontri di una giornata in cui incontreremo lo spazio interiore libero da ogni condizionamento attraverso le meditazioni e gli insegnamenti del Tantra. Praticheremo meditazioni, danza, danza tandava, tocco, esercizi a coppie, risveglio delle energie dei chakra. Incominceremo a percepire la meraviglia della coscienza che si libera dai suoi oggetti e la naturale tranquillità e gioia appartenenti da sempre alla nostra natura. Condivisione, energia, impegno, presenza e anche risate ci faranno sentire a casa fin da subito. Non occorre essere troppo seriosi  per meditare ma avere passione e lasciare la porta aperta…

CALENDARIO:

Domenica 18 marzo 2012    Ore 9.30- 13.00

Domenica 22 aprile 2012     Ore 9.30- 13.00

Sabato 26 e domenica 27 maggio 2012  –residenziale

 

Qualche testo consigliato:

–          J.Krishnamurti  “Questa luce in se stessi” –Ubaldini editore-

–          J.Krishnamurti  “La sola Rivoluzione”         – Ubaldini editore-

–          D.Odier “Desideri, passioni & spiritualità” –Anima edizioni-

–          D.Odier  “Tantrayoga”  -Neri Pozza –

–          D.Odier “ Tantra” –Neri Pozza-

–          E. Baret “L’unico Desiderio – nella nudità del tantra-” – La Parola-

–          J.Wellwood “Amore perfetto, relazioni imperfette” –Feltrinelli-


Read Full Post »