Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2018

ALBA: CORSO di MINDFULNESS Based Stress Reduction (MBSR) in 8 Settimane e 9 incontri
Dal 8 maggio al 26 giugno  2019 al mercoledì dalle 19.00 alle 21.30

—Un percorso rivolto a tutti per la riduzione dello stress basato sulla meditazione di consapevolezza—

Cos’è la Mindfulness:

Mindfulness è prima di tutto un modo di essere, come? Presenti, consapevoli. Mindfulness significa  sia “presenza mentale” che “ricordarsi di sè” ed è anche un metodo per gestire lo stress ed affrontare le sfide della vita quotidiana. Mindfulness è la consapevolezza intenzionale e non giudicante di ciò che sorge nel momento presente mediante il prestare attenzione. Lo stato di “presenza mentale” ha un potere terapeutico e liberatorio, ed è sempre più al centro dell’interesse scientifico. Non si tratta solo di essere consapevoli di ciò che succede fuori di noi, ma essenzialmente dentro noi stessi: sensazioni fisiche, emozioni, pensieri. Purtroppo siamo poco consapevoli di quanto siamo reattivi alle situazioni e rispondiamo con il cosiddetto “pilota automatico”. Quando siamo in modalità “pilota automatico” non vediamo la realtà per quello che è, ma attraverso il filtro della nostra mente che interpreta gli eventi secondo le memorie delle esperienze passate. Spesso poi il pilota automatico ci rende schiavi di ritmi impossibili, pretese e aspettative su noi stessi e sugli altri, che ci intrappolano in vortici discendenti verso lo stress o addirittura la depressione.

L’origine dell’MBSR
L’utilizzo clinico della Mindfulness nasce negli Stati Uniti alla fine degli anni 70, quando un brillante ricercatore di biologia, Jon Kabat Zinn, che aveva una profonda conoscenza personale della meditazione vipassana, elaborò un protocollo con gli esercizi di base della meditazione di consapevolezza che applicò su ampi campioni di pazienti in trattamento o in riabilitazione. Questa idea nasceva dal beneficio personale che lui stesso ne aveva ricavato e partiva dalla considerazione che lo stress prolungato innesca modalità disfunzionali di risposta che possono portare a malattie fisiche e disturbi emotivi. Riportando l’attenzione al corpo, alle percezioni, alla realtà per come è, si interrompono le risposte automatiche e possiamo dire che, smettendo di “reagire” incominciamo a “rispondere”. Queste nuove e migliori risposte provengono dalla nostra intelligenza profonda e intuitiva, in una parola dalla “saggezza” innata in ognuno di noi. Il programma MBSR è stato completato ad oggi da decine di migliaia di persone e viene proposto in centinaia di ospedali negli Stati Uniti e in Europa nel contesto della medicina integrativa. Oltre a essere l’esperienza pionieristica più riconosciuta delle applicazioni cliniche e psicosociali della mindfulness, è il programma più studiato e validato dalla letteratura di ricerca e il più ricco di nuovi sviluppi. E’ stato inoltre inserito, per le sue potenzialità cliniche preventive e riabilitative , in programmi di intervento nelle carceri, nelle scuole e nelle organizzazioni al fine di affrontare molte delle problematiche legate allo stress – ossia alla sofferenza – sia fisiche che psicologiche.

Il Corso MBSR:
I partecipanti saranno guidati passo dopo passo nelle varie pratiche di presenza (meditazioni) offrendo loro anche delle spiegazioni teoriche su come e perché funziona la Mindfulness, su cosa succede quando siamo stressati e come possiamo rispondere in modo funzionale allo stress della nostra vita. I partecipanti saranno invitati a dedicare ogni giorno un po’ di tempo  alle pratiche sperimentate insieme durante il corso. Sarà molto importante lavorare e sentirsi in un gruppo, condividendo le esperienze e le difficoltà. L’obiettivo è quello di creare le basi affinché dopo il corso le persone possano proseguire da soli la pratica di consapevolezza, mantenendone i benefici. Si richiede l’iscrizione a tutto il training che si sviluppa in otto incontri settimanali di circa due ore e mezza e una giornata intensiva.

Durante il corso si apprenderà come:
* Entrare in contatto con le proprie esperienze interiori a livello corporeo, emozionale e mentale
*Accogliere ed affrontare le situazioni disagevoli causa di stress                                    *Compredere la nostra reattività nelle relazioni
*Gestire le emozioni e il flusso di pensieri
*Coltivare un’attenzione non giudicante
*Compredere e sganciarsi dai propri automatismi
*Esplorare la qualità dell’interazione tra corpo e mente
*Coltivare gentilezza e benevolenza
*Prendersi cura di sè stessi (self care)

Le otto sessioni si terranno il Mercoledì dalle 19.00 alle 21.30
le date sono:

8-15-22-29 maggio

5-12-19-26  giugno

Giornata intensiva sabato 15 giugno dalle 10.00 alle 17,30

Il corso  è eminentemente pratico e gli esercizi da svolgere singolarmente a casa sono fondamentali, perchè si impara ogni giorno ad allenare la nostra consapevolezza. Questo training ci regalerà continue comprensioni, che diventeranno il motore della pratica. Non esercitarsi a casa vanificherebbe l’efficacia del programma MBSR. Si richiede di partecipare a tutti gli incontri (salvo imprevisti).

Numero massimo partecipanti 12   E’ necessario un colloquio preliminare con l’istruttore (anche telefonico)

Istruttore: Beppe Parodi, responsabile del Centro Yoganataraja di Rocca d’Arazzo -AT- Istruttore formato al Mindfulness Professional Training AIM (Associazione Italiana Mindfulness), Counselor Olistico, iscrizione n° 33 Registro Professionale Olocounseling, Insegnante di Yoga diploma Isyco. Ha insegnato Mindfulness nella scuola primaria (Progetto Gaia, patrocinato dal ministero delle politiche sociali)

DOVE:  Associazione In-Flusso Viale Vico 6 -Alba-

INFO: e-mail: mindfulnessmbsr2@gmail.com

Annunci

Read Full Post »

ASTI (Rocca d’Arazzo): CORSO di MINDFULNESS Based Stress Reduction (MBSR) in 8 Settimane e 9 incontri
Dal 6 maggio al 24  giugno  2019

— Un percorso rivolto a tutti per la riduzione dello stress basato sulla pratica della consapevolezza —

hanson-lu-794837-unsplashCos’è la Mindfulness:

Mindfulness significa “presenza mentale” ed è un metodo per gestire lo stress ed affrontare le sfide della vita quotidiana. Mindfulness è la consapevolezza di ciò che sorge quando la nostra attenzione è intenzionale, nel presente e senza giudizio. Lo stato di “presenza mentale” ha un potere terapeutico e liberatorio, ed è sempre più al centro dell’interesse scientifico. Non si tratta solo di essere consapevoli di ciò che succede fuori di noi, ma essenzialmente dentro noi stessi: sensazioni fisiche, emozioni, pensieri. Purtroppo siamo poco consapevoli di quanto siamo reattivi alle situazioni e rispondiamo con il cosiddetto “pilota automatico”. Quando siamo in modalità “pilota automatico” non vediamo la realtà per quello che è, ma attraverso il filtro della nostra mente che interpreta gli eventi secondo le memorie delle esperienze passate. Spesso poi il pilota automatico ci rende schiavi di ritmi impossibili, pretese e aspettative su noi stessi e sugli altri, che ci intrappolano in vortici discendenti verso lo stress o addirittura la depressione.

L’origine dell’MBSR
L’utilizzo clinico della Mindfulness nasce negli Stati Uniti alla fine degli anni 70, quando un brillante ricercatore di biologia, Jon Kabat Zinn, che aveva una profonda conoscenza personale della meditazione vipassana, elaborò un protocollo con gli esercizi di base della meditazione di consapevolezza che applicò su ampi campioni di pazienti in trattamento o in riabilitazione. Questa idea nasceva dal beneficio personale che lui stesso ne aveva ricavato e partiva dalla considerazione che lo stress prolungato innesca modalità disfunzionali di risposta che possono portare a malattie fisiche e disturbi emotivi. Riportando l’attenzione al corpo, alle percezioni, alla realtà per come è, si interrompono le risposte automatiche e possiamo dire che, smettendo di “reagire” incominciamo a “rispondere”. Queste nuove e migliori risposte provengono dalla nostra intelligenza profonda e intuitiva, in una parola dalla “saggezza” innata in ognuno di noi. Il programma MBSR è stato completato ad oggi da decine di migliaia di persone e viene proposto in centinaia di ospedali negli Stati Uniti e in Europa nel contesto della medicina integrativa. Oltre a essere l’esperienza pionieristica più riconosciuta delle applicazioni cliniche e psicosociali della mindfulness, è il programma più studiato e validato dalla letteratura di ricerca e il più ricco di nuovi sviluppi. E’ stato inoltre inserito, per le sue potenzialità cliniche preventive e riabilitative , in programmi di intervento nelle carceri, nelle scuole e nelle organizzazioni al fine di affrontare molte delle problematiche legate allo stress – ossia alla sofferenza – sia fisiche che psicologiche.

Il Corso MBSR:
I partecipanti saranno guidati passo dopo passo nelle varie pratiche di presenza offrendo loro anche delle spiegazioni teoriche su come e perché funziona la Mindfulness, su cosa succede quando siamo stressati e come possiamo rispondere in modo funzionale allo stress della nostra vita. I partecipanti saranno invitati a dedicare ogni giorno un po’ di tempo alle pratiche sperimentate insieme durante il corso. Sarà molto importante lavorare e sentirsi in un gruppo, condividendo le esperienze e le difficoltà. L’obiettivo è quello di creare le basi affinché dopo il corso le persone possano proseguire da soli la pratica di consapevolezza, mantenendone i benefici. Si richiede l’iscrizione a tutto il training che si sviluppa in otto incontri settimanali di circa due ore e mezza e una giornata intensiva.

Durante il corso si apprenderà come:
* Entrare in contatto con le proprie esperienze interiori a livello corporeo, emozionale e cognitivo
*Accogliere ed affrontare le situazioni disagevoli causa di stress
*Gestire le emozioni e il flusso di pensieri
*Coltivare un’attenzione non giudicante
*Compredere e sganciarsi dai propri automatismi
*Esplorare la qualità dell’interazione tra corpo e mente
*Coltivare gentilezza e benevolenza
*Prendersi cura di sè stessi (self care)

Le otto sessioni si terranno il Lunedì dalle 20.00 alle 22.30
le date sono:

-6-13-20-27  maggio

-3- 10- 17- 24 giugno                                                                                                                                                                                                                            -Giornata intensiva sabato15 giugno dalle 10.00 alle 17,30

Gli esercizi  da svolgere singolarmente a casa  sono fondamentali, perchè si impara ogni giorno ad allenare la nostra consapevolezza.  Questo training ci regalerà continue comprensioni, che diventeranno il motore della pratica. Non esercitarsi a casa vanificherebbe l’efficacia del programma MBSR. Si richiede di partecipare a tutti gli incontri (salvo imprevisti).

Numero massimo partecipanti 14   E’ necessario un colloquio preliminare con l’istruttore (anche telefonico)

Istruttore: Beppe Parodi, responsabile del Centro Yoganataraja di Rocca d’Arazzo -AT- Istruttore formato al Mindfulness Professional Training AIM (Associazione Italiana Mindfulness), Counselor Olistico, iscrizione n° 33 Registro Professionale Olocounseling, Insegnante di Yoga diploma Isyco. Ha insegnato Mindfulness nella scuola primaria (Progetto Gaia, patrocinato dal ministero delle politiche sociali)

DOVE: Centro Nataraja  Yoga& Mindfulness   Fraz. S.Anna 24 Rocca d’Arazzo -Asti-

Info:
mindfulnessmbsr2@gmail.com

Read Full Post »